custom-header
SCOPRI SE HAI DIRITTO AL GRATUITO PATROCINIO

VERIFICA GRATUITA DEL DIRITTO ALL’AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO

Gratuito Patrocinio

Scopri se hai diritto al Gratuito Patrocinio

Il diritto all’accesso ad ottenere una difesa processuale (Gratuito Patrocinio) è regolato dall’art. 76 del D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115: la norma pone un requisito reddituale come abbiamo già  scritto qui. Oggi puoi avere il diritto ad ottenere l’assistenza di un legale se hai un reddito inferiore a € 11.528,41 come da DM del 2015.

L’esistenza dei requisiti reddituali è condizione necessaria all’ammissione al beneficio di legge. Ricorda che l’ammissione si può avere solo per l’assistenza legale da prestarsi nel corso di un processo mentre non è consentita per la consulenza extragiudiziale.

Compilando il form che trovi qui sotto otterrai una verifica gratuita del tuo eventuale diritto ad ottenere il beneficio del patrocinio a spese dello Stato. Inserisci adesso in questa pagina prima i tuoi dati anagrafici personali, poi riempi gli appositi spazi specificando il tipo di problema che hai,  la tipologia di processo che devi iniziare (o a cui devi partecipare) e l’indicazione delle tue complessive condizioni di reddito e di quelle dei tuoi conviventi.

 

Dopo aver compilato tutti i campi clicca su INVIA.

Ti risponderemo appena possibile.

MODULO RACCOLTA DATI PER L’AMMISSIONE AL GRATUITO PATROCINIO

Inserisci tutti i seguenti dati:

Il Tuo Nome e Cognome* (dato richiesto)

Il Tuo indirizzo email* (dato richiesto)

Il Tuo telefono* (dato richiesto)

Il Tuo Comune di residenza* (dato richiesto)

La Tua Provincia di residenza* (dato richiesto)

Il Tuo Codice Fiscale* (dato richiesto)

Qual' è la città  in cui risiede controparte* (dato richiesto)

indicare comune e provincia del luogo dove vive l'avversario o in cui pende il processo penale

Sei già  stato assistito da un avvocato per questo procedimento?* (dato richiesto)

Qual' è la natura del procedimento?* (dato richiesto)
civilepenaleamministrativotributariodi altro tipo

Nel caso di questioni inerenti il diritto di famiglia, si tratta di:
separazionedivorzioaffidamento minoriamministrazione di sostegno

Scrivi la descrizione del problema per cui è processo* (richiesto)

Indicare un breve spiegazione della vicenda per cui si ha la necessità  di essere assistiti

Sei single o membro di nucleo famigliare?* (dato richiesto)
single (abito da solo)membro di una famigliaconvivo con una o più persone

Hai presentato la dichiarazione dei redditi l'ultimo anno?* (dato richiesto)
sino

Indicare anche nel caso di CUD per lavoro dipendente o co.co.pro.

Qual' è il reddito che hai percepito lo scorso anno o che hai dichiarato nell'ultima dichiarazione?* (dato richiesto)

Indicare il reddito imponibile

Qual' è il numero dei membri della tua famiglia?* (dato richiesto)

Indicare le persone con cui effettivamente vivi

Qual' è il reddito complessivo dei tuoi famigliari?* (dato richiesto)

Indicare la somma di tutti i redditi imponibili

Presto il mio consenso al trattamento dei miei dati ai sensi del Dlgs. 196/2003 * (richiesto)

ORA CLICCA QUI SOTTO

Compila tutti campi ed inviaci il form ma, se sei incerto, o non ti è chiaro qualche quesito, fai prima un giro nel blog o leggi il “Manuale breve sull’accesso al gratuito patrocinio“.

***

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su FACEBOOK!.

Art. 24 Cost. contribuisce dal 2010 a:

1. divulgare l’informazione sul patrocinio a spese dello Stato
2. divulgare informazioni di interesse generale in merito al diritto alla difesa
3. distribuire gratuitamente Guide e supporto per l’accesso al patrocinio a spese dello Stato.

Non aspettare per imparare come darti la migliore tutela: saperne di più vuol dire NON SBAGLIARE!

Ora, scarica qui di seguito le Guide Brevi predisposte dallo staff di Avvocatogratis.com e dall’associazione Art. 24 Cost. CLICCANDO QUESTO LINK ADESSO

oppure guardando subito la video intervista che trovi qui sotto.

ASSOCIAZIONE ART. 24 COST. PER LA TUTELA DEL DIRITTO DI DIFESA

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

45 Comments

  1. buon giorno
    vorrei sapere se al il libero patrocino si aderisce in base al reddito famigliare oppure al reddito personale ?

  2. Salve, Lorena.
    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile oggi deve avere un reddito familiare inferiore a € 10.766,33 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla). Al reddito imponibile vanno detratte le detrazioni di legge ma vi è appunto il cumulo obbligatorio con il reddito di tutti i conviventi.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilitè al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/
    Può anche contattare L’ordine degli Avvocati della Sua città per consultare gli avvocati abilitati al gratuito patrocinio che sono ivi presenti.
    Cordialità .
    Alessio
    Staff
    Associazione Art. 24 Cost.

    Staff Associazione Art. 24 Cost.

    Avvocatogratis è anche sui Social Network più aggiornati

    Ci trova qui su TWITTER.

  3. buonasera ho un problema di eredita alla morte di mia madre i miei zii vogliono impossessarsi di un immobile che mia madre ha ricevuto in eredita da suo padre. l unica documentazione che ho è una visura non valevole ai fini legali. cosa posso fare per avere l eredita di mia madre??

  4. Salve, Maria.
    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile oggi devi avere un un reddito inferiore a € 10.766,33 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla). Al reddito imponibile vanno detratte le detrazioni di legge ma vi è il cumulo obbligatorio con il reddito di tutti i conviventi.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilitè al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/
    Può anche contattare L’ordine degli Avvocati della Sua città per consultare gli avvocati abilitati al gratuito patrocinio che sono ivi presenti.
    Cordialità .
    Alessio
    Staff
    Associazione Art. 24 Cost.

    Staff Associazione Art. 24 Cost.

    Avvocatogratis è anche sui Social Network più aggiornati

    Ci trova qui su TWITTER.

  5. Buongiorno, vorrei un aiuto.
    Ho già ottenuto il gratuito patrocinio dello stato, ma mi trovo malissimo con il mio avvocato e vorrei cambiarlo , come posso fare? io veramente non ho ancora altri nominativi e non saprei scegliere un altro legale…è possibile avere un elenco degli avvocati di Milano , come posso fare?
    Grazie
    Sandra

  6. Salve Sandra,
    per l’ammissione al gratuito patrocinio civile oggi devi avere un un reddito inferiore a € 10.766,33 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla). Al reddito imponibile vanno detratte le detrazioni di legge ma vi è il cumulo obbligatorio con il reddito di tutti i conviventi.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilitè al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/
    Può anche contattare L’ordine degli Avvocati della Sua città per consultare gli avvocati abilitati al gratuito patrocinio che sono ivi presenti.
    Cordialità .
    Alessio
    Staff
    Associazione Art. 24 Cost.

    Staff Associazione Art. 24 Cost.

    Avvocatogratis è anche sui Social Network più aggiornati

    Ci trova qui su TWITTER.

  7. GENTILMENTE SE POTETE AIUTARMI A TROVARE UNA SOLUZIONE IL MIO PROBLEMA E QUESTO : MI SONO AVVALSA DEL LIBERO PATROCINIO IO NON LAVORO E NEMMENO MIO FRATELLO E PASSATO QUASI UN ANNO CHE SONO IN CAUSA CIVILE CON L’OSPEDALE PER NEGLIGENZA IL NOSTRO REDDITO E ZERO POI E QUASI UN MESE CHE L’ALTRO MIO FRATELLO E VENUTO AD ABITARE CON NOI E LUI LAVORA E FA REDDITO ORA L’AVVOCATO MI HA CHIESTO IL CUD DI MIO FRATELLO E LUI SUPERA PIU DI 20 MILA EURO MA E DELL’ANNO SCORSO E LUI E VENUTO SOLO ORA AD ABITARE CON NOI E PER GIUNTA DISOCCUPATO HA FINITO IL CONTRATTO 2 MESI FA ORA L’AVVOCATO MI HA DETTO CHE PERDO IL LIBERO PATROCINIO PERCHE’ LUI FA REDDITO MA LUI E VENUTO ADESSO DA NOI IO NON HO SOLDI E NON SO COSA FARE MA POI MI TOCCA PAGARE ANCHE L’ANNO PRIMA CHE SI ERANO INTERESSATI DEL CASO VI PREGO RISPONDETEMI SUBITO SONO IN CRISI TOTALE C’E’ UNA SOLUZIONE UNA VIA D’USCITA .
    GRAZIE ……

  8. Gentile Anna,
    mi spiace ma pare opportuno che non siate conviventi, ed ancor più co-residenti, con il fratello redditualmente autonomo.
    la norma richiede il calcolo di tutti i redditi del nucleo familiare.
    Distintamente
    Alessio
    Art. 24 Cost.

  9. Salve,
    gradirei un informazione: dopo 8 anni di causa (con il gratuito patrocinio ho l’ISEE di 7.146,00 e sn disoccupata ) c’è stata la sentenza che obbliga lo scioglimento di comproprietà con mio fratello e lo condanna a vendere (siamo comproprietari al 50% e lui nn vuole vendere ne comprare)
    per obbligare mio fratello (data la sentenza) a vendere ad un terzo mi spetta il gratuito patrocinio?

  10. Salve Patrizia.
    Se vi sono i requisiti lei ha diritto al gratuito patrocinio anche per l’esecuzione della sentenza.
    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla).

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Qui trova i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione: http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  11. Salve,

    io e il mio marito abbiamo la separazione dei beni
    il mio stipendio viene calcolato per il per l’ammissione al gratuito patrocinio ?

    attendo la vostra gentile risposta

    grazie

  12. Purtroppo si, a meno che non sia per la separazione. Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla).

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Qui trova i redditi da computare nella determinazione del tettore reddituale per l’ammissione: http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  13. Dovro intraprendere una causa di separazione, io non ho reddito ma come faccio se non conosco il reddito di mio marito (che ovviamente non vuole comunicarlo)?

  14. Salve a tutto lo Staff,

    vorrei chiedere una “consulenza” circa l’argomento da Voi trattato.

    Io e mio fratello siamo stati citati in causa, ma non abbiamo i soldi per pagare un avvocato. Senza entrare nel merito della stessa, Vi chiedo se nel nostro caso potremmo usufruire del gratuito patrocinio.

    Noi siamo conviventi e insieme superiamo la soglia prescritta per l’accesso, di €. 11.528,41, ma, nel processo suddetto, siamo due distinte parti in causa.

    Dunque, premesso quanto sopra, la domanda è: il limite surricordato può essere superato quando a chiederne l’accesso, per la medesima causa, siano due o più persone conviventi, ma tuttavia conservanti distinte ed autonome parti in causa?

    Non so se sono riuscito a spiegarmi…

    Grazie.

  15. Salve, io avrei bisogno di sapere se x richiedere il gratuito patrocinio serve x forza il modello ISEE. Se non è necessario come faccio a dichiarare il reddito mio e del mio compagno ovvero il reddito famigliare?

  16. Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla).

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Qui trova i redditi da computare nella determinazione del tettore reddituale per l’ammissione: http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.

  17. Buonasera.
    Io non lavoro da 4 anni, ma ho lavorato iniziando dall’età di 18’… Quindi posso dire che di contributi ne ho abbastanza, per chiedere una seconda disoccupazione.( naturalmente cosa a parte isee )
    Comunque avrei delle cause da avviare molto serie ,che sarebbero molto costose ( se dovessi perdere…) quindi anche se lavoravo era molto rischioso avviare una causa penale per risarcimento danni assistito da un legale privato …! Quindi approfitto per chiedere: un disoccupato può chiedere tale prestazione libero patrocinio?
    Sono disoccupato, ma vivo in una casa mia privata con i miei. Comunque dalle informazioni avrei il diritto del Libero patrocinio. Comunque potete darmi informazioni? Grazie.

  18. Temo di no.
    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 ma deve cumulare il reddito di tutti i conviventi.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Qui trova i redditi da computare nella determinazione del tettore reddituale per l’ammissione: http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.

  19. Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla).

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Qui trova i redditi da computare nella determinazione del tettore reddituale per l’ammissione: http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.

  20. Diamo supporto solo in materia di ammissione al beneficio di Stato.
    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla).

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Qui trova i redditi da computare nella determinazione del tettore reddituale per l’ammissione: http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.

  21. Buonasera, a chi va comunicato che una persona che NON HA DIRITTO al gratuito patrocinio perchè con reddito annuo superiore ai 150mila euro sta facendo innumerevoli cause, spesso anche inutili, avvalendosi di tale Istituto, che dovrebbe invece servire a tutelare i non abbienti?

  22. Buona sera
    Io volevo sapere che potevo richiedere il patrocinio gratuito…. io vivo con mio figlio minorenne lui percepisce una pensione di invalidità… mia madre mi da una mano però non vive con noi ha preso l’appartamento per noi .. lei fa la Badante .. essendo che devo prestare assistenza al bambino in ogni momento della giornata… e volevo sapere se si poteva fare richiesta ???
    Cordiali saluti

  23. buon giorno io sono un papa’ separato non ero sposato.da 3 mesi sono disoccupato.il mio reddito dell’anno scorso era piu alto di € 11.528,41 adesso la mia ex convivente mi cita in giudizio xche vuole piu soldi io abito da solo percepisco €942 con un affitto di €500 e 150€ di mantenimento volevo sapere se ho diritto al gratuito patrocinio.nel ringraziarvi sin da ora vi porgo i miei saluti grazie tante

  24. Gentile William,
    mi spiace, ma il reddito di riferimento è da imputare quale imponibile e quindi non ha i requisiti per l’ammissione.
    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  25. Salve Anusha,

    per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla) computando ogni somma percepita a titolo di reddito o integrazione allo stesso: l’agenzia delle entrate spesso computa a tale titolo anche le “prestazioni sociali erogate per conto dei Comuni”.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  26. Salve Luisa,
    ne scriva al Giudice.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  27. Buongiorno, nella richiesta di gratuito patrocinio, i redditi esenti quali assegno ragazza madre o COPES vanno inseriti nella autocertificazione dei redditi per non rischiare di essere denunciato per falsa attestazione?
    grazie

  28. Salve Sabino,

    per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla) computando ogni somma percepita a titolo di reddito o integrazione allo stesso: l’agenzia delle entrate spesso computa a tale titolo anche le “prestazioni sociali erogate per conto dei Comuni”.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  29. Buona sera avvocato, io nel 2015 o fatto un reddito lordo di 14.000,00 e 9.300,00 netti o chiuso la partita iva fine dicembre 2015, quindi ad oggi non o fatto più nessun reddito, io o diritto al gratuito patrocinio? la ringrazio e la saluto.

  30. Salve Giuseppe,

    per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla) computando ogni somma percepita a titolo di reddito o integrazione allo stesso: l’agenzia delle entrate spesso computa a tale titolo anche le “prestazioni sociali erogate per conto dei Comuni”.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  31. Buonasera,
    io ho i requisiti per beneficiare del gratuito patrocinio, ma vorrei però sapere se posso scegliere un avvocato penalista che sia di altra città.
    Grazie mille.

  32. Salve Alessandra,

    Lei può scegliere un avvocato di suo gradimento senza limite geografico. Qualora nomini un difensore fuori dal circondario ove è radicato il processo non vi potrà però essere rimborso delle spese di trasferta che resteranno a carico suo. .

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  33. Salve, avrei bisogno di aiuto a completare la domanda di gratuito patrocinio.
    Mi mancano due campi: campo 1 “Iniziare il giudizio di…” e campo 2 “per le seguenti ragioni…”.
    Spiego il mio caso. Quando ero minorenne mia nonna e io avevamo aperto un libretto di risparmio postale cointestato con vincolo di maggiore età. Lei poi, quando ero ancora minorenne, ha prelevato tutti i soldi. L’anno scorso abbiamo firmato un accordo con cui lei mi riconosce l’intero importo depositato sul libretto che lei ha prelevato, e si impegna a restituirmi l’intera cifra a rate. Ha pagato per 10 mesi, poi ha smesso e non vuole più pagare. Ora voglio fare un decreto ingiuntivo, e nel caso lei poi faccia ricorso, vorrei essere difeso dal gratuito patrocinio anche nella causa seguente.
    Cosa devo scrivere nei due campi mancanti? Inoltre cosa mi consigliate di allegare come “prove” della validità della mia richiesta (ho la fotocopia di una raccomandata inviata a mia nonna da un avvocato, oltre ovviamente all’accordo che lei ha firmato in originale. Quale allego?).
    Grazie. Cordiali saluti.
    Loris

  34. Salve Loris,
    nel primo campo direi “inziare il procedimento per l’accertamento del credito” e del secondo riporterei le ragioni in fatto e diritto da svolgere nel proprio atto introduttivo il giudizio.

    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla) computando ogni somma percepita a titolo di reddito o integrazione allo stesso: l’agenzia delle entrate spesso computa a tale titolo anche le “prestazioni sociali erogate per conto dei Comuni”.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  35. Salve Staff,
    volevo capire se posso chiedere il patrocinato x un intervento di chirurgia estetica al naso .. Non avevo nessun problema funzionale unico neo una gobbetta da rimuovere ..risultato che dopo l’intervento oltre al fattore estetico un disastro dandomi grosso disagio che prima non avevo anche la parte funzionale è divenuta un disastro .. Mi sono operata in una clinica privata con grande sacrificio .. Posso chiedere un risarcimento???
    Distinti saluti.
    Irene

  36. Buongiorno,
    io sono stata assunta al 1 di novembre con contratto fino a 31marzo di quale nn sapevo niente io dovevo iniziare al dicembre di 2016 ..essendo in disoccupazione la mia naspi nn era arrivata sul conto allora sono andata al inps e mi hanno detto che sono assunta da novembre..Ho parlato con la agenzia e hanno detto che hanno sbagliato e nn possono fare la rettifica e fare accordi con loro. .vorrei un consiglio da parte vostra..grazie
    Mariana.

  37. Salve Mariana,
    se intende agire per il risarcimento del danno con il gratuito patrocinio dovrà essere nel possesso dei requisiti di legge.

    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla) computando ogni somma percepita a titolo di reddito o integrazione allo stesso: l’agenzia delle entrate spesso computa a tale titolo anche le “prestazioni sociali erogate per conto dei Comuni”.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  38. Salve Irene,
    se intende agire per il risarcimento del danno con il gratuito patrocinio dovrà essere nel possesso dei requisiti di legge.

    Il DPR 115/2002, rinviando ad un decreto ministeriale aggiornato ogni due anni, fissa i limiti reddituali precisi per poter accedere al gratuito patrocinio. Infatti, possono chiederlo coloro i quali percepiscano un reddito imponibile Irpef non superiore a euro 11.528,41. La legge specifica anche le modalità di calcolo del reddito: si fa riferimento alla dichiarazione dell’anno precedente alla richiesta e nel calcolo vengono considerati redditi di tutti i componenti del nucleo familiare.

    Per quanto riguarda il procedimento, invece, è previsto che – in ambito civile – la richiesta vada presentata al Consiglio dell’Ordine degli #avvocati del Tribunale in cui verrà radicata la causa

    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla) computando ogni somma percepita a titolo di reddito o integrazione allo stesso: l’agenzia delle entrate spesso computa a tale titolo anche le “prestazioni sociali erogate per conto dei Comuni”.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  39. Gentile staff,salve.Vivo una situazione molto singolare.Ho vinto una causa penale in primo grado, una causa assurda ma purtroppo vera.Adesso è stata impugnata la sentenza, che…credo vincerei senza molti problemi se non fosse che non ho un avvocato.Ho diritto al gratuito patrocinio,ma dall’esperienza degli avvocati precedenti e della controparte..sinceramente non mi fido di affidare la mia persona in mano ad avvocati che poi si sono dimostrati in parte asini (come la controparte) e in parte fortemente opportunisti. Cercavo qualche avvocato neolaureato che ancora non si sia macchiato la coscienza, ma tolto questa mia preferenza..come faccio a contattare un avvocato che sia degno del Codice Forense se non conosco nessuno e ne i propri curriculum? Grazie per utilissimo servizio che prestate.
    Distinti saluti.
    Marco

  40. Salve Marco,
    per accedere alla Giustizia con il gratuito patrocinio dovrà essere nel possesso dei requisiti di legge. Gli avvocati iscritti agli elenchi speciali devono avere un’anzianità minima e non possono solo essere dei neolaureati senza abilitazione.

    Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve comunque avere un un reddito inferiore a € 11.528,41 e può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla) computando ogni somma percepita a titolo di reddito o integrazione allo stesso: l’agenzia delle entrate spesso computa a tale titolo anche le “prestazioni sociali erogate per conto dei Comuni”.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  41. Salve, ho 2 domande importanti:
    Per aver dirito per il Patroncinio gratuito penale, devo avere e dimonstrare
    € 11.528,41 netti o lordi?
    E per il nucleo familiare : nello Stato di famiglia agiornato : sono io e mia madre (che non ha mai lavorato mai) di 1.032,91 euro per ogni familiare convivente. Giusto?
    ok ci siamo.TUTTO NEL ANNO SCORSO 2016.
    La DOMANDA importante nel anno scorso 2016 c’era anche la mia ex-fidanzata convivente residente e lavorava con le carte in regola fino al 31 Maggio 2016, dopodiche ci siamo Lasciati! Devo demonstrare anche i suoi reditti per quei 5 mesi ? Se non vive piu con noi? Ripeto da allora lo cancelata dalla residenza e risultiamo solo Io e la Mamma!
    Per favore rispondetmi! Grazie

  42. Salve Claudio,
    il cumulo dei redditi si ha sia nel penale che nel civile. Per l’ammissione al gratuito patrocinio civile deve avere un un reddito al netto degli oneri deducibili inferiore a € 11.528,41 ma nel penale il tetto reddituale aumento di € 1.032,00 per ogni familiare a carico.

    Può autocertificare il suo reddito (l’ISEE non serve a nulla) computando ogni somma percepita a titolo di reddito o integrazione allo stesso, se la sua compagna non risultava nel nucleo familiare e non era effettivamente convivente, potrebbe non essere computata.

    Per miglior dettaglio circa l’ammissione al gratuito patrocinio anche veda QUI http://www.avvocatogratis.com/guide-brevi/guida-al-gratuito-patrocinio/ Guida Pratica all’accesso al Gratuito patrocinio” “GUIDA BREVE ALL’ACCESSO AL GRATUITO PATROCINIO”.
    (Lo può scaricare on line in qualunque formato qui: http://www.smashwords.com/books/view/273075)

    Ad ogni buon conto, a titolo esemplificativo, fra i redditi da computare nella determinazione del tetto reddituale per l’ammissione si individuano le seguenti voci (http://www.avvocatogratis.com/2012/12/tabella-dei-redditi-da-computare-per-il-gratuito-patrocinio/) è ovviamente da computare anche il TFR come ogni altra retribuzione.

    Qui invece trova gli avvocati che hanno dato la loro disponibilità al sito e che siamo già riusciti a pubblicare: http://www.avvocatogratis.com/avvocato-gratuito-patrocinio/elenco-avvocati-abilitati-al-gratuito-patrocinio/

    Cordialità.
    Alessio
    Staff
    Associazione ART. 24 COST.
    GUIDA AL GRATUITO PATROCINIO: SCARICALA GRATIS IN E-BOOK
    Patrocinio a spese dello Stato: ecco gratis un PDF di 15 pagine sui segreti per avere l’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire una serie di utili
    http://www.avvocatogratis.com

  43. Salve, Grazie per la risposta,
    Pero se era residente solo per 5 mesi e lavorava nel periodo? Quindi era convivente solo per 5 mesi poi è andata via! (cancelata dalla residenza e nello stato di famiglia),Abbiamo chiuso i raporti! Era solo una Compagna senza nessun grado di famiglia o sposa.!
    Devo dichiarare anche i suoi reditti di quei 5 mesi del anno 2016?
    Mi da per favore la conferma!
    Perche sono un disocupato e la mamma casalinga,e dobbiamo avere diritto al patrocinio dello statto, e facciamo fattica dimonstrare i reditti per un malinteso .

  44. scrivo per segnalare che non funziona il modulo raccolta dati: qualsiasi numero telefonico si inserisca dà errore di convalida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*